Come raffreddare il pc: 16 accorgimenti per mantenere il tuo computer fresco

pexels-serpstat-572056(1)
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest

Come raffreddare il pc è davvero molto importante anche perché non tutti sanno che quasi tutti i suoi componenti si surriscaldano. L’esposizione costante a temperature elevate può causare gravi danni al computer.

Come raffreddare il pc: ecco un elenco di modi per mantenere fresco il tuo PC

  1. Controlla se tutte le ventole stanno funzionando.

Questo è il primo passo quando scopri che il tuo computer si sta surriscaldando. Apri la custodia, quindi controlla se tutte le ventole funzionano ancora. Se anche solo una non funziona più, prendi in considerazione la possibilità di effettuare riparazioni o ottenere una sostituzione.

  1. Come raffreddare il pc: ricorda di pulire regolarmente il tuo computer.

È essenziale pulire regolarmente il computer ed è per questo che è importante sapere come raffreddare il pc, in particolare le ventole di raffreddamento. Le ventole collegate all’interno del case del computer vengono utilizzate per il raffreddamento attivo del computer. Nel tempo, polvere e sporco possono accumularsi in questi ventilatori. Lo sporco accumulato può rallentare o, peggio, bloccare il funzionamento dei ventilatori. Se le ventole non riescono a espellere l’aria calda abbastanza velocemente, alcune parti interne potrebbero surriscaldarsi.

  1. Per pulire la ventola di raffreddamento:
  • Spegni il PC.
  • Aprire il case del computer.
  • In caso di sporcizia eccessiva all’interno del case del computer, estrarre la ventola del computer.
  • È possibile utilizzare aria compressa, un piccolo aspirapolvere o uno spolverino elettronico o un panno umido per pulire la ventola.
  • Se si utilizza un panno umido, assicurarsi che la ventola di raffreddamento sia asciutta o che non vi sia umidità residua prima di ricollegarla

4. Pulisci anche altre parti del computer come monitor, mouse e tastiera.

5. Prima di pulire qualsiasi componente hardware, assicurati che la macchina sia spenta. In caso contrario, il computer è suscettibile di scariche elettrostatiche che possono danneggiare le sue parti e sei anche incline a metterti a terra.

6. Prima di applicare qualsiasi procedura di pulizia all’hardware, assicurati di controllare il manuale del produttore se ti hanno fornito le istruzioni consigliate per la pulizia o la manutenzione.

7. Non spruzzare o versare liquidi direttamente nelle parti del computer.

8. Non limitare il flusso d’aria intorno al computer.

Posiziona il computer in una stanza che possa fornire un flusso d’aria sufficiente. Assicurati che non si trovi accanto ad altri oggetti che impediscono la circolazione dell’aria, come pareti o altri computer. Dovrebbero esserci almeno due o tre pollici di spazio su entrambi i lati. Poiché la maggior parte dell’aria calda fuoriesce dalla presa d’aria nella parte posteriore del case del computer, questa parte dovrebbe essere completamente libera e aperta.

9. Come raffreddare il pc: sposta il tuo computer in un ambiente più fresco e pulito.

Sposta il tuo PC in un luogo con una ventilazione adeguata. È importante che la posizione fisica non apporti ulteriore calore al computer. Assicurati che il tuo PC non sia posizionato vicino a forni, frigoriferi, elettrodomestici da cucina e altre cose che possono soffiare aria calda o trasferire calore nel tuo computer.

10. Per evitare che il PC si surriscaldi, si consiglia di posizionarlo in una stanza con aria condizionata.

Nota: fare attenzione quando si sposta il computer per evitare danni ai componenti sensibili al suo interno come CPU, scheda grafica, disco rigido e scheda madre.

11. Come raffreddare il pc: usa il tuo computer con la custodia chiusa.

Sembra logico lasciare che il case si apra mentre il computer è in funzione per mantenerlo più fresco. Questo è vero. Tuttavia, sporco e polvere si accumuleranno e ostruiranno le ventole del computer più velocemente quando si apre il case. Ciò può causare il rallentamento o il malfunzionamento delle ventole durante il raffreddamento del computer.

12. Migliora la tua ventola della CPU.

La CPU è il componente più importante all’interno del computer. Quando si eseguono applicazioni impegnative, la CPU e la scheda grafica inducono più calore. Può diventare così caldo da poter essere cotto.

Prendi in considerazione l’acquisto di una ventola della CPU di alta qualità e più grande in grado di mantenere la temperatura della CPU inferiore rispetto alla ventola della CPU pre-costruita nel tuo computer.

13. Prendi in considerazione l’installazione di una ventola specifica per il componente.

Se hai notato che gli altri componenti si stanno surriscaldando, installa una ventola specifica per il componente per raffreddarli.

14. Considera l’installazione di una ventola del case.

Questa piccola ventola può essere collegata alla parte anteriore o posteriore del case del computer. Esistono due tipi di ventola del case: una che può aspirare aria più fredda nel case e una che può espellere l’aria calda dal case. L’installazione di entrambi è un ottimo modo per raffreddare il computer.

15. Spegnere il computer quando non è in uso.

Un computer continua a produrre calore finché è in funzione, anche se non lo si utilizza. Se avrai solo pochi minuti di inattività, imposta almeno il tuo computer in ibernazione. Fondamentalmente, spegnerà anche il tuo computer ma i file e i programmi aperti sono memorizzati nel tuo disco rigido.

16. Inoltre, scollega l’hardware esterno non più utilizzato come stampanti e scanner.

Il surriscaldamento può distruggere e ridurre la durata dei componenti all’interno del computer. Il principale vantaggio di mantenere il computer al fresco è che può aiutarti a evitare riparazioni costose o aggiornamenti non necessari.

Subscribe to our Newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Share this post with your friends

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Articoli correlati